XXVI Domenica del tempo ordinario (A)

«Egli rispose: non ne ho voglia. Ma poi, si pentì e vi andò … » (Mt 21,29).

Il padre non si ferma di fronte alla prima risposta: «No!», «Sì!» ma ha la pazienza di aspettare la seconda: « … vado!», «… non vado!». La prima risposta che noi diamo alla vita in ogni sua circostanza, non è definitiva, ma aperta ad evoluzioni. E’ una buona notizia! Così è stato per pubblicani e prostitute: si trovavano in una posizione netta di male, ma sono stati disposti ad evolvere, a cercare un’altra posizione. Dio ha pazienza e non si ferma alle prime risposte. E’ una buona notizia anche per noi e per il nostro sguardo sugli altri! (commento di Giuseppe Pellegrino).