“E non abbandonarci… nelle mani del Padre nostro”

Incontro online con don Marco Gallo sulla preghiera del Padre nostro, alla luce della nuova traduzione

L’Ufficio per la Famiglia delle diocesi di Cuneo e di Fossano all’interno del progetto L’anello perduto propone per lunedì 16 novembre a partire dalle 20.45 una rilettura della preghiera del Padre nostro a cura di don Marco Gallo, presbitero della diocesi di Saluzzo e docente allo Studio Teologico Interdiocesano, dal titolo “E non abbandonarci… nelle mani del Padre nostro” . La versione italiana del Padre nostro nel nuovo Messale per la celebrazione dell’Eucarestia ha subito una modifica nel finale. Al posto di “e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male” la preghiera sarà “e non abbandonarci alla tentazione, ma liberaci dal male”. Dalla prima domenica di Avvento, 29 novembre, verrà recitata durante l’Eucarestia (Le novità del nuovo Messale). Per partecipare è sufficiente collegarsi al canale Youtube della diocesi di Fossano.

Per chi è interessato è possibile inviare qualche domanda relativa alla preghiera del Padre nostro, scrivendo a lanelloperduto@diocesifossano.org