Il Messale come modello di preghiera

Continua online il percorso di formazione del clero delle diocesi di Cuneo e di Fossano - VIDEO

“Oltre all’importanza della formazione teorica è urgente promuovere una formazione propriamente liturgica attraverso laboratori che ci permettano di imparare a celebrare celebrando”, con queste parole don Gaetano Comiati, liturgista della diocesi di Vicenza, introduce il tema: Il Messale come modello di preghiera. In allegato a questa pagina è possibile trovare la scheda per la ripresa e il laboratorio.

 

1. A celebrare si impara… celebrando

 

2. Il Messale libro inclusivo

Attraverso il Messale il presbitero che presiede scopre la propria vocazione di battezzato e di ministro, parte del popolo che Dio convoca e nel contempo a servizio del popolo convocato.

3. Il Messale scuola di preghiera

La preghiera “tutta intera” del Messale ci permette di maturare nella integralità dell’esperienza di fede.

4. Le caratteristiche della preghiera liturgica 

Il Messale, scuola di preghiera, offre la matrice e la regola del pregare della Chiesa e del fedele, nel continuo scambio tra vissuto, ascolto della Parola e celebrazione dei Divini Misteri. La regola del pregare diviene regola del vivere.