Don Giuliano Zanchi apre l’anno accademico dello STI e dell’ISSR di Fossano

L'appuntamento è nella chiesa Cattedrale di Santa Maria e San Giovenale

“La pandemia: una rivelazione?”. Questa è la domanda cui tenterà di rispondere don Giuliano Zanchi della Diocesi di Bergamo mercoledì 20 ottobre durante la prolusione per l’inizio dell’anno accademico 2021-2022 dello Studio Teologico Interdiocesano e dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Fossano.
Don Zanchi è sacerdote e teologo, direttore scientifico della Fondazione Adriano Bernareggi di Bergamo e vicepresidente dell’Associazione Musei Ecclesiastici Italiani. Si occupa di temi al confine fra l’estetica e la teologia. Dal 2021 è direttore della “Rivista del clero italiano”.
Mercoledì 20 ottobre nella chiesa Cattedrale di Fossano alle ore 20.30 verrà celebrata l’Eucaristia; quindi alle 21.15 seguirà la prolusione. Potranno accedere in presenza i docenti, gli studenti ordinari e gli studenti straordinari; gli studenti ospiti, gli studenti uditori e tutte le altre persone interessate potranno seguire la diretta streaming sul canale YouTube delle Diocesi di Cuneo e Fossano.