Accesso e consultazione

Ricerche storiche

I documenti conservati presso questo Archivio sono liberamente consultabili fino al 1971, con le debite eccezioni nel caso di documenti contenenti dati personali e risalenti a meno di 70 anni fa.
Sono attualmente esclusi dalla consultazione i documenti in pessime condizioni di conservazione e i documenti posti dalla normativa canonica sub secreto.
I documenti afferenti a fondi archivistici non ancora riordinati o in corso di riordino sono consultabili a discrezione del personale.
Prima di accedere all’Archivio occorre compilare il modulo in ogni sua parte.


Ricerche genealogiche

L’Archivio storico conserva le copie degli atti di battesimo, matrimonio e morte delle parrocchie della Diocesi, a partire dal 1826. Sono liberamente consultabili gli atti fino al 1950, grazie all’ausilio di indici alfabetici generali, realizzati dai volontari.

La Cancelleria produce certificati, per gli usi consentiti dalla legge, degli atti tra il 1836 e il 1866. Dopo tale data, la Cancelleria può fornire solo una copia autenticata dell’atto; per l’atto legalmente valido occorre rivolgersi al Comune.

Per le ricerche via mail occorre inviare la richiesta a: archivio@diocesicuneo.it. È necessario indicare:
1-  Nome e cognome, indirizzo e contatto email del richiedente
2-  Motivo della richiesta (ricerca genealogica, ricerca per la domanda di cittadinanza)
3-  Grado di parentela con la persona di cui si ricercano gli atti
4-  Nome e cognome da ricercare
5-  Anno di nascita o di matrimonio
6-  Parrocchia o Comune di nascita
7-  Eventuali altri dati conosciuti: data di matrimonio, nomi dei genitori/figli

> È necessario inoltre allegare inoltre una copia di un documento di identità del richiedente (carta d’identità/passaporto) insieme al modulo allegato.

> Le richieste incomplete o con indicazioni vaghe non saranno evase.

Per qualunque tipo di ricerca in Sala Studio è consigliato l’appuntamento tramite contatto telefonico o indirizzo mail.

Le ricerche svolte sui documenti dell’Archivio non hanno una tariffa, perché crediamo che il patrimonio documentario sia parte della memoria comune da conservare e trasmettere. A sostegno di queste iniziative, si può partecipare tramite un’offerta liberale.

Le offerte si effettuano utilizzando il codice IBAN IT61 J030 6909 6061 0000 0006 002 intestato a DIOCESI DI CUNEO, presso Banca Intesa Sanpaolo, indicando la causale: Donazione per iniziative culturali della Diocesi di Cuneo. Vi chiediamo di comunicare all’indirizzo archivio@diocesicuneo.it l’avvenuta donazione. Grazie per il vostro contributo!