Archivi della categoria: Segnalazione

La ricostruzione del patrimonio cristiano in Iraq

La guerra ha indotto alla fuga centinaia di migliaia di cristiani della regione. I pochi che sono tornati hanno fatto una constatazione drammatica: i jihadisti hanno distrutto o danneggiato la totalità del loro patrimonio religioso. Oggi è arrivata l’ora della ricostruzione. Un processo che richiede tempo, impegno e denaro. Il fotografo Pascal Maguésyan ha fatto l’inventario di questo patrimonio. Pubblicazione: Mesopotamia, Une aventure patrimoniale en … Continua a leggere La ricostruzione del patrimonio cristiano in Iraq »

Coltivare e Custodire – Rapporto Cultura della Diocesi di Cuneo

Con il titolo Coltivare e Custodire è stato pubblicato il Rapporto Cultura della Diocesi di Cuneo. Contiene una parte del lavoro promosso nel corso del 2019/20 dagli uffici diocesani del Settore Cultura, sul piano della formazione, dei cantieri aperti, della valorizzazione di opere, documenti, libri. Si tratta, in gran parte, di materiale presentato mensilmente sulle pagine culturali del sito diocesano, ora raccolto in una pubblicazione … Continua a leggere Coltivare e Custodire – Rapporto Cultura della Diocesi di Cuneo »

Teologia del cinema, di Paolo Cattorini EDB Edizioni

Che cosa c’entra Dio col cinema? Quale rivelazione viene offerta dallo sviluppo di un’arte che mette le immagini in movimento? Che rapporto esiste tra le categorie di patto narrativo e di alleanza biblica? Il volume riprende il filone di ricerca costituito dai film studies e delinea le analogie tra le liturgie religiose e il rito laico dell’andare al cinema, desiderando di vedere «cose mai viste». … Continua a leggere Teologia del cinema, di Paolo Cattorini EDB Edizioni »

Frugoni, La storia. Coscienza di civiltà, Scholè, Brescia 2020

«Lo Storico non è un fiancheggiatore che solo il suono dei tamburi mette in marcia, ma è in marcia perché pensa: un pensare, il suo, che libera dai dubbi, dalle oscurità dell’azione immediata, intendendone egli nel passato i motivi profondi. […] La storia non è un artigianato tradizionale, ma un impegno totale di comprensione: una comprensione che parte dalla pienezza di vita e che più … Continua a leggere Frugoni, La storia. Coscienza di civiltà, Scholè, Brescia 2020 »

Zucal, Filosofia della nascita, Morcelliana, Brescia 2017

«Essere per la morte» o «essere per la nascita? Siamo fondamentalmente esseri «mortali» o «natali»? Silvano Zucal, professore di Filosofia teoretica e Filosofia della religione all’Università di Trento, fa notare come il panorama filosofico del Novecento «sia stato dominato da un ritorno davvero imponente della tanatologia filosofica, da Martin Heidegger a Max Scheler, da Vladimir Jankélévitch a Paul Ludwig Landsberg», fino a porre «in evidenza … Continua a leggere Zucal, Filosofia della nascita, Morcelliana, Brescia 2017 »

TOMÁŠ HALÍK, Il segno delle chiese vuote. Per una ripartenza del cristianesimo

Il nostro mondo è malato. Non mi riferisco soltanto alla pandemia del coronavirus, ma allo stato della nostra civiltà, che questo fenomeno globale rivela. In termini biblici, è un segno dei tempi. All’inizio di questa insolita Quaresima molti di noi pensavano che l’epidemia avrebbe portato a una sorta di blackout a breve termine, a un’interruzione delle abituali attività sociali che in qualche modo avremmo affrontato … Continua a leggere TOMÁŠ HALÍK, Il segno delle chiese vuote. Per una ripartenza del cristianesimo »

M. DE CERTEAU, L’invenzione del quotidiano, Edizioni lavoro, Roma 2010.

Inventare il quotidiano è una pratica tipica delle persone comuni. In modo molto avvincente De Certeau aiuta a vedere questo aspetto della vita, che raramente è stato analizzato dalle scienze sociali e dalla stessa teologia. E’ uno sguardo dal basso che scopre come la libertà umana sia all’opera anche quando dall’alto pare che i comportamenti delle persone e i sistemi di vita siano impersonali e … Continua a leggere M. DE CERTEAU, L’invenzione del quotidiano, Edizioni lavoro, Roma 2010. »

M. STRIET, Libertà. Ovverosia il caso serio. Lavorare per Abbattere i bastioni, Queriniana, Brescia 2020

Testo di difficile lettura per il suo genere di risposta polemica. Ribatte dialetticamente allo «scritto polemico» di K. H. MENKE, La verità rende liberi o la libertà rende veri? Steso in fretta, porta i limiti di una scrittura irruente, che non ha potuto concedere al linguaggio i tempi lunghi della maturazione. Nonostante questo, è certamente un testo che scuote la teologia e rimette al centro … Continua a leggere M. STRIET, Libertà. Ovverosia il caso serio. Lavorare per Abbattere i bastioni, Queriniana, Brescia 2020 »

MOIOLI, La parola della Croce, Glossa, Milano

Pochi mesi prima della morte, don Giovanni Moioli tenne un ciclo di conferenze in una parrocchia per introdurre e preparare alla festa del Santo Crocifisso. Alla luce della propria sofferenza, rilegge le tappe fondamentali dell’interpretazione teologica della croce di Gesù. Vi trova non l’esaltazione del dolore di Dio, non l’imposizione della sofferenza all’uomo, ma la ricerca – da parte di Dio – di un dialogo … Continua a leggere MOIOLI, La parola della Croce, Glossa, Milano »

C. GIACCARDI – M. MAGATTI, La scommessa cattolica, Il Mulino, Bologna 2019

La scommessa riguarda il futuro: avrà futuro la Chiesa cattolica? Essa sta crescendo numericamente, ma ciò avviene solamente per effetto della crescita demografica nel Sud del mondo. Anche lì prenderà piede il declino che sta svuotando le chiese nel mondo occidentale a causa della crescente indifferenza al tema Dio? La scommessa sul futuro riguarda il progetto di civiltà che vediamo affermarsi: avrà futuro un mondo … Continua a leggere C. GIACCARDI – M. MAGATTI, La scommessa cattolica, Il Mulino, Bologna 2019 »