Archivi della categoria: vangelo domenicale

II Domenica di Avvento (C)

« … la parola di Dio venne su Giovanni, figlio di Zaccaria, nel deserto» (Lc 3,2). L’organizzazione politica dell’impero è perfetta, ma la novità che viene da fuori la scuote. Anche i sistemi sociali che sembrano meccanismi inossidabili hanno i piedi d’argilla. Raggiunta la stabilità delle situazioni e dei ruoli, una semplice parola può rimettere tutto in movimento. Il mondo, in ogni epoca, è vulnerabile … Continua a leggere II Domenica di Avvento (C) »

I Domenica di Avvento (C)

«Vegliate in ogni momento pregando … » (Lc 21,36).   Ogni momento è tempo in cui prestare attenzione. Restare affacciati, sempre. Lasciare una finestra aperta. Troppo assorbiti da quello che stiamo facendo, rischiamo di non vedere il modo con cui Dio ci viene incontro. Altre volte sono l’angoscia del presente, la sofferenza di cui siamo assaliti, la disgrazia arrivata all’improvviso ad assalirci, impedendoci di vedere … Continua a leggere I Domenica di Avvento (C) »

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (B)

«… ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere» (Mc 12,44). Due monetine che fanno un soldo erano tutto quanto la vedova aveva per vivere. Non aveva più un marito che provvedesse a lei, garantendole rispetto e tutela nella società. Non aveva un avvocato difensore, un redentore, un famigliare adulto … Una donna sola! Resa tale dal destino, ma anche dal sistema … Continua a leggere XXXII Domenica del Tempo Ordinario (B) »

Solennità di Tutti i Santi (B)

«Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati» (Mt 5,3) Ci sono modi diversi di piangere. C’è il pianto capriccioso, dei bambini e degli adulti, che vuole ottenere ad ogni costo ciò che ha in mente. C’è il pianto ribelle di chi non accetta le situazioni oppure non vuole impegnarsi a dialogare con altri. C’è il pianto di chi si fa vittima per attirare … Continua a leggere Solennità di Tutti i Santi (B) »

XXIX Domenica del Tempo ordinario (B)

«Voi non sapete quello che chiedete …» (Mc 10,37). «L’ascensore sale» «L’ascensore scende». Ma se non ci fossero luci né voci che ce lo indicano, non sapremmo con certezza se stiamo salendo verso la terrazza panoramica oppure verso la cantina. I discepoli di Gesù vogliono salire in terrazza, là dove si vede la gloria, dove l’orizzonte è ampio e comprende tutto. Gesù non li rimprovera … Continua a leggere XXIX Domenica del Tempo ordinario (B) »

XXVIII Domenica del tempo ordinario B

«Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio!» (Mc 10,24). Quanto è difficile riconoscere che Dio governa il mondo! Spesso il mondo sembra essere senza alcun governo. Nel grande e nel piccolo appare come un mondo lasciato al caos. Altre volte sembra governato da potenze cattive, da prepotenza e ingiustizia. La tentazione per i forti è quella di rimediare prendendo le redini e cercando … Continua a leggere XXVIII Domenica del tempo ordinario B »

XXVII Domenica del tempo ordinario (B)

«Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso … » (Mc 10,15). Non l’innocenza o la spensieratezza dei bambini colpisce Gesù, quanto piuttosto la loro apertura al Regno di Dio. Quelli da lui incontrati erano certamente bambini già provati da sofferenze e fatiche, come Lui stesso era stato, migrante in Egitto. Abbraccia bambini già esperti nel soffrire, … Continua a leggere XXVII Domenica del tempo ordinario (B) »