Solennità Santissimo Corpo e Sangue di Cristo

«Tutti mangiarono a sazietà …» (Lc 9,17)

Il miracolo di Gesù non è avere trovato tonnellate di cibo per cinquemila uomini. È averli nutriti tutti con il medesimo cibo: pane e pesce! Non ha presentato ai clienti il menù per le loro scelte individuali. Non ha rimandato nei villaggi a dividersi in locali specializzati. Non ha ripetuto lo scenario di un pianeta in cui il cibo non manca, ma distribuirlo e condividerlo resta una gran fatica. L’Eucaristia celebrata in ogni regione del mondo, con i pochi fedeli delle messe feriali o con le assemblee ampie delle grandi occasioni, continua a rinnovare il miracolo di radunare l’umanità. La vicinanza di Dio attraverso Cristo – annunciata con il segno del pane e del vino – prepara anche il miracolo della vicinanza umana e fa incontrare (commento di Giuseppe Pellegrino).