XIV Domenica del tempo ordinario (C)

«La messe è abbondante …» (Lc 10,2)

Nelle aride terre di Israele, Gesù afferma: «La messe è abbondante!». In un’epoca in cui le specie di frumento erano meno selezionate e davano scarsa produzione, Gesù afferma: «La messe è abbondante!». A scarseggiare è solamente il coinvolgimento degli operai: «Pregate il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe». Il Vangelo invita a riconoscere che la terra abbonda di risorse, anche nei tempi di scarsità. Invochiamo da Dio il dono di ogni buona volontà, affinché non manchino operai generosi e creativi. E, insieme al grano, non mancheranno beni in grado di allietare la vita sulla terra, anche nei tempi che appaiono difficili (commento di Giuseppe Pellegrino).