Oltregesso e beni culturali

Le tre unità pastorali che costituiscono la zona pastorale Oltregesso intrecciano passato e presente in una sovrapposizione di edifici e simboli, di campanili e ciminiere, villette e cascinali, piloni, aree verdi, lapidi e piccoli monumenti disseminati.

Simbolo religioso di questo intreccio è l’antico Crocifisso, proveniente dall’altipiano e collocato ora nella chiesa di Borgo San Giuseppe, derivata da un radicale intervento di ampliamento, concluso poco più di trenta anni fa.

La storia di ben cinque parrocchie dell’Oltregesso, Madonna delle Grazie, Borgo San Giuseppe, Bombonina, Roata Canale, Tetti Pesio, è legata all’istituzione antica della parrocchia di Spinetta nel XVI secolo. Ancora oggi chiesa, casa parrocchiale, archivio e biblioteca di Spinetta parlano del passato, ricco di risorse umane ed economiche. Nel frattempo le nuove comunità hanno edificato e ampliato chiese e strutture parrocchiali, integrando esigenze demografiche e sociali.

Anche se più piccola, l’unità pastorale di Riforano, Castelletto Stura e Montanera deriva da una storia altrettanto antica, ma senza lo sviluppo demografico delle frazioni cuneesi. Il passato è testimoniato da ricche chiese parrocchiali e cappelle, tele e decorazioni, calici e paramenti per la liturgia, oltre che da archivi pregiati e antichi fondi di libri.

Antiche o recenti, tutte queste comunità cristiane hanno bisogno di rinnovarsi. Sviluppare uno sguardo profetico su questo territorio significa riconoscere le potenzialità che i beni culturali hanno di provocare ancora domande per la ricerca spirituale e per il senso della vita comunitaria. Mentre lo sviluppo sociale ed economico trasforma il territorio e le abitudini di quanti lo abitano, i beni culturali delle comunità cristiane consegnano le tracce della memoria umana e alimentano il desiderio di costruire legami e mondi condivisi.

IV Domenica di Pasqua (C)

«Le mie pecore ascoltano la mia voce …» (Gv 10,27)

Una voce particolare. Assomiglia più al belato degli agnelli che alla voce forte del pastore. È la voce dell’ultimo arrivato nel gregge, del piccolo che si accoda, di colui che è in pericolo di venir sacrificato. Ecco la sorpresa di Pasqua descritta dal libro dell’Apocalisse: «L’Agnello sarà il loro pastore e li guiderà alle fonti delle acque …». Ascoltare la voce del pastore da ora in avanti significa lasciarsi guidare dalla voce dell’Agnello sacrificato sulla Croce e da quanti lo seguono sulla medesima via esposti, talvolta, ad essere sacrificati (commento di Giuseppe Pellegrino).

Messaggio della Segreteria del Sinodo a conclusione delle Assemblee sinodali
Nominati i membri del Gruppo di attuazione del Sinodo che aiuterà il Vescovo nella redazione del Libro sinodale
Inalberiamoci: ciclo di incontri e di riflessioni spirituali sul creato
Cinque appuntamenti sulla biodiversità e il valore degli alberi da marzo a maggio a Fossano, promossi dall'Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro
Appuntamento online in vista dell’Incontro mondiale delle famiglie
Giovedì 3 marzo alle ore 20.45 con don Luigi Epicoco, sulla creatività dell'amore nelle briciole del quotidiano
Abitudine, perdono e distanza: tre parole cardine della vita di coppia
Don Luigi Epicoco le ha sviluppate nell'incontro organizzato dagli Uffici per la famiglia delle cinque diocesi del cuneese
In Quaresima con preghiera, digiuno ed elemosina per la pace
I messaggi della Presidenza della CEI e di papa Francesco ci aiutano a vivere questo tempo favorevole
Sognatori con i piedi per terra
Tre serate al Teatro don Bosco di Cuneo: venerdì 18 febbraio, venerdì 25 febbraio e sabato 5 marzo

Calendario Appuntamenti

NEWS

Oltregesso e Beni culturali

Viaggio nei Beni culturali della Diocesi di… Read More

Iscriviti alla nostra Newsletter

Donazioni

Per eventuali donazioni in favore delle iniziative culturali della Diocesi di Cuneo, utilizzare il codice IBAN IT61 J030 6909 6061 0000 0006 002 intestato a DIOCESI DI CUNEO, presso Banca Intesa Sanpaolo, indicando la causale: Donazione per iniziative culturali della Diocesi di Cuneo. Grazie a quanti vorranno contribuire!

Segnalazione

S. FRANCO, Prima che l’abuso accada, Sugarco (2021)

«L’autore tratta il delicato e doloroso argomento… Read More

OPERA DEL MESE

Ripartiamo dalle radici

“La tradizione è custodire il fuoco, non… Read More

DOCUMENTO DEL MESE

Sguardi profetici dal passato

Succede alle volte che i luoghi e… Read More

LIBRO DEL MESE

San Dalmazzo di Pedona – Il Museo dell’Abbazia

Il volumetto “San Dalmazzo di Pedona –… Read More

PELLEGRINAGGIO DEL MESE

2-4 giugno – I santuari della Salette e del Laus

giovedì 2 giugno Cuneo – La Salette… Read More

Esplora oltre 5 milioni di oggetti d'arte, edifici di culto, libri, fondi archivistici ed istituti culturali