Manoscritti

Origine del fondo
La biblioteca possiede oltre 140 manoscritti, per lo più attinenti i corsi di teologia, come schemi di docenti di discipline filosofiche e teologiche; alcuni quaderni sono appunti di allievi. Si tratta quindi essenzialmente di strumenti di studio sviluppato nel Seminario stesso e per questo sono interessante documentazione dei percorsi di formazione culturale del clero diocesano, ancora in attesa di una adeguata ricognizione.

Altre opere di un certo interesso storico locale sono state raccolte dal Riberi o donate da preti e privati.
Questo fondo, ampiamente utilizzato dal Riberi e dal Ristorto, è tuttora in riordino.

 

Consistenza del fondo

Manoscritti anteriori al 1817:
Meiranesio Giuseppe Francesco, Storia di Cuneo, Notizie ricavate dalla città e comunità della Provincia di Cuneo in seguito all’ordine di instruzione di S.M. delli 28 luglio 1716.
Compilazione dimostrativa delle cognizioni prese dal Commissario di guerra Sala (1750 circa)

Manoscritti filosofici e teologici
Appunti Riberi
Appunti Ristorito
Appunti Sarale